Cerca
mercoledì 23 luglio 2014 ..:: Il Luogo e l'Ambiente » Alberi » Ciliegio ::.. Registrazione  Login

Navigazione Sito

 Appartamenti Riduci

VIENI A VIVERE
NELL'OASI!
In vendita l'ultimo
appartamento!:
 
88 mq. primo piano,
nella Casa del Fuoco,

con una vista meravigliosa
sulla valle

Info qui

VISITE AL BORGO
DI GALBUSERA BIANCA

Telefona a
Gaetano Besana
039.57.03.51


************* 

Ascolta
lo spot su
Lifegate Radio!
 


 Stampa   

IL CILIEGIO

Il ciliegio è un albero di 20-25 metri di altezza, ha corteccia liscia in età giovanile che tende a sfaldarsi in sottili nastri arrotolati trasversalmente con l'avanzare dell'età della pianta, e costitusce un tipico elemento di riconoscimento della specie. Dalle ferite del tronco e dei rami fuoriesce una resina gommosa di colore giallo ambrato utilizzata in farmacia.
Inconfondibili sono le spettacolari fioriture di inizio primavera, prima ancora della nascita delle foglie che per molti sono il segnale dell'arrivo della bella stagione. I fiori sono di colore bianco, riuniti a fascetti di 5-6 elementi. Il legno è di ottima qualità, utilizzato prevalententente per la tranciatura e la segagione, e viene utitizzato spesso per nobilitare la faccia a vista di mobili ottenuti con legname di minore qualità. In Lombardiaa il ciliegio selvatico è presente dalla pianura fino a 1500-1800 metri di quota, sposandosi senza problemi con querceti e faggete. Nei boschi del Parco lo incontriamo spesso, e tradizionalmente il boscaiolo lo utilizzava per ricavarne travi o mobili per l'abitazione.
Oggi con il progressivo abbandono di ampie superfici agricole è facile trovare nuclei di ciliegi che possono essere originati da vecchi esemplari coltivati e poi abbandonati, oppure da nuove nascite provenienti da piante madri in bosco. In effetti il ciliegio è una pianta pioniera, che si presta molto bene a conquistare territori abbandonati, è dotato di elevata capacità pollonifera e di notevoIe capacità di diffusione, grazie alla grande dispersione che gli animali, in particolare gli uccelli, fanno dei suoi semi.

Fondamentale è la presenza del ciliegio nell'ecosistema forestale: le sue bacche sono fonte di cibo per numerosi animali, che fanno il nido e la tana nella sua chioma in gran numero, il suo legno è spesso cariato e questo lo rende molto invitante per i picchi che lo scavano alla ricerca delle larve degli insetti di cui sono ghiotti.
Dal ciliegio selvatico sono derivate tutte le varietà coltivate, e la continua selezione ha fatto sì che il frutto sia diventato sempre più grande.
Ricordiamo anche altri ciliegi, meno conosciuti ma di grande valore naturalistico, come il Pado (Prunus padus) che si trova nell Pianura Padana e in montagna su terreni umidi e freschi, il Ciliegio canino (Prunus mahaleb), in Lombardia diffuso soprattutto in aree con clima mite e su terreni rocciosi e aridi, e il Ciliegio montano (Prunus cerasus) diffuso in montagna fino ai 1800 m di quota.

 News

“ANNUNCIO SPECIALE
PER PERSONE
CON SORRISI
ED ENTUSIASMO
E
MANI SVELTE IN CUCINA”

L’ Oasi di Galbusera Bianca
sta crescendo
e cerca figure come:
- cuoco
- aiuto cuoco

Se siete veramente motivati
vi aspettiamo
Lunedì 7 Luglio
e Martedì 8 Luglio
dalle 14.00 alle 19.00

con il vostro CV,
all’ Oasi di Galbusera Bianca,
Via Galbusera Bianca 2,
Rovagnate (LC).”

************
SONO APERTE LE
ISCRIZIONI AL
CAMPO ESTIVO!

Dettagli:
clicca qui

************
PROMOZIONE LOCANDA:

Camera Classic:
160 Euro
2 notti e 1 cena

Camera Superior:
200 Euro
2 notti e 1 cena
Dettagli: clicca qui

************

"LOCANDA BIO!"

 APERTA!!!
Dettagli:Clicca qui

*************

"OSTERIA BIO!"
Prenotazione obbligatoria
039.570351

I MEN
U'
Dettagli: Clicca qui 

*************
CALENDARIO EVENTI
ALL'OASI DI BENESSERE

 

************* 

ATTIVITA'
PER BAMBINI E RAGAZZI

Clicca qui

*************
CALENDARIO EVENTI
DEGLI AMICI
DELL'OASI

Clicca qui

 
*************


VUOI COLLABORARE CON NOI?

Sei appassionato di natura, buon cibo, benessere e credi come noi che le cose belle vadano condivise?
Per trasformare i sogni in progetti, ci vogliono le mani e il cuore di molte persone.

La regola dell'universo è impara a fare domande se vuoi le risposte, vuoi collaborare con noi
al nostro progetto?

info@oasigalbuserabianca.it

Gaetano

*************


Syndicate    

Copyright (c) 2014 :: L'Oasi di Galbusera Bianca ::   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2014 by DotNetNuke Corporation